Progetto

La popolazione degli ultra sessantenni sta aumentando velocemente, ciò dovuto all’aumento dell’aspettativa di vita e al declino delle nascite. Questo profondo e progressivo cambiamento che l’Europa sta sperimentando, ha comportato dei cambiamenti nella struttura economica, sociale e tecnologica. Questi cambiamenti sono stati dimostrati dalle modifiche nelle priorità della Unione Europea. In questo senso, gli anziani sono visti come i soggetti più vulnerabili e come i gruppi sociali più svantaggiati la cui inclusione sociale è divenuta un’importante preoccupazione.

Il Progetto Erasmus “Abbattere le barriere digitali: alfabetizzazione digitale per gli anziani“ è rivolto agli anziani sopra i 60 anni e cerca di migliorare l’integrazione di questo gruppo sociale fornendo una alfabetizzazione  digitale, la quale è stata riconosciuta come un bisogno umano basilare. Generalmente, le persone anziane hanno problemi a reperire notizie sul web, informazioni legate alla salute, fare shopping on line o altre attività collegate all’uso di internet, per questo motivo, il progetto fornirà loro abilità digitali e nuove strategie di apprendimento che possono essere usate nel quotidiano. Così come, l’inclusione sociale, la cittadinanza attiva e lo sviluppo della persona sono gli assi portanti del progetto, che se raggiunti, aiuteranno gli anziani a migliorare la loro inclusività sociale ma anche il loro benessere e la loro qualità di vita. Nonostante l’idea convenzionale che gli anziani, con l’avanzare dell’età, diventano sempre più dipendenti, possono beneficiare del potere dell’apprendimento continuo e della cittadinanza attiva. Come cittadini attivi, gli anziani possono anche divenire strumenti essenziali per promuovere la partecipazione civile tra pari. In questo progetto, lo sviluppo personale degli anziani gioca un ruolo importante. Il progetto è ideato per funzionare su diversi contesti trasversali che aiuteranno gli anziani a sviluppare il loro potenziale e continuare a crescere come persone dando alla loro vita uno scopo e un significato.

Gli obiettivi del progetto sono:

– sviluppare e implementare un nuovo programma d’istruzione sulla tecnologia dell’informazione e della comunicazione (ICT) per gli over 60, e migliorare la loro qualità di vita;

– inclusione sociale, cittadinanza attiva, sviluppo personale, aventi come risultato un miglioramento della qualità della vita dell’anziano;

– migliorare le relazioni dell’anziano con la famiglia e con i propri pari;

– sostenere la vita sociale degli anziani;

-progettare iniziative di formazione basate sulla pratica per l’inclusione digitale delle persone anziane;

-assicurare la qualità del programma d’istruzione;

– promuovere un invecchiamento

Il risultato atteso del progetto è, prima di tutto quello di raggiungere una sufficiente qualità di vita, che permetta agli anziani di condurre una vita sempre più partecipativa e indipendente e che li aiuti ad ampliare la loro partecipazione civile. Secondariamente, ci si aspetta che gli anziani migliorino la loro vita sociale grazie alla possibilità di comunicare attraverso i social media e piattaforme di comunicazione.

Opuscolo del progetto -1

http://ageingtogether.org/wp-content/uploads/2019/08/Brochure-EN-IT.pdf